Un conflitto che va spento

Per capire perché al confine tra Grecia e Turchia c’è nuovamente tensione – data dal tentativo dei profughi siriani di entrare in Europa e dalla contestuale chiusura dei confini da parte del governo greco, sostenuto dalla Commissione europea – occorre aver chiaro quanto sta avvenendo a Idleb, in Siria, in quelle che si spera siano le ultime fasi della guerra civile siriana.

Costruire muri non basta

Nel libro “Nessun amico se non le montagne” (add editore) Behrouz Boochani, giovane curdo iraniano, racconta l’orrore del campo per immigrati irregolari in Australia dove è stato rinchiuso fino a poche settimane fa. Tra saggio accademico, pamphlet e romanzo, una denuncia coraggiosa scritta tramite messaggi WhatsApp durante la sua prigionia.

1 2 3 7