Un conflitto che va spento

Per capire perché al confine tra Grecia e Turchia c’è nuovamente tensione – data dal tentativo dei profughi siriani di entrare in Europa e dalla contestuale chiusura dei confini da parte del governo greco, sostenuto dalla Commissione europea – occorre aver chiaro quanto sta avvenendo a Idleb, in Siria, in quelle che si spera siano le ultime fasi della guerra civile siriana.

Innamorata della politica, per caso nella CDU. Un profilo di Ursula von Der Leyen

La scelta di Ursula von der Leyen per la presidenza della Commissione europea – in assoluto la prima donna e, dopo quasi cinquant’anni, una tedesca al seggio strategico della politica continentale (prima di lei c’era stato Walter Hallstein dal 1958 al 1967) – rappresenta di per sé una svolta che contribuisce ad aumentare le aspettative e l’interesse degli osservatori come dei cittadini.

La svolta a sinistra della SPD

Nei mesi passati, agli iscritti della socialdemocrazia è stato proposto un percorso a tappe che ha condotto, infine, ad un ballottaggio tra due coppie di candidati. Ha vinto quella considerata più di sinistra, costituita da Saskia Esken e Norbert Walter-Borjans, il cui obiettivo è dichiaratamente la «conclusione della fase neoliberista» del partito.

1 2 3 26