Costruire muri non basta

Nel libro “Nessun amico se non le montagne” (add editore) Behrouz Boochani, giovane curdo iraniano, racconta l’orrore del campo per immigrati irregolari in Australia dove è stato rinchiuso fino a poche settimane fa. Tra saggio accademico, pamphlet e romanzo, una denuncia coraggiosa scritta tramite messaggi WhatsApp durante la sua prigionia.

1 2 3 24